Salta il contenuto

Paese

How Does A Heated Diode Refrigerant Leak Detector Work? | ElitechEU

Come funziona un rilevatore di perdite di refrigerante a diodi riscaldati?

I rilevatori di perdite di refrigerante per i diodi di riscaldamento stanno diventando il tipo di rilevatore più comune nel settore. Naturalmente, ci sono altri modelli, come la soppressione della corona e l'infrarosso, ma la maggior parte degli strumenti sono diodi riscaldanti. la domanda qui è come funziona il rivelatore a diodi riscaldati. Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questo prodotto? Dovresti acquistare un diodo riscaldato o guardare un rilevatore a infrarossi o ad ultrasuoni?

Tipo di refrigeranti

Questo tipo di rilevatore riscalda il refrigerante per abbattere le molecole. Quando la molecola viene distrutta, compaiono ioni di cloro o fluoro caricati positivamente. I diodi riscaldati rilevano questi ioni ed emettono suoni, visivi o due avvisi.

Ciò significa che un rilevatore a diodi riscaldato può sentire l'odore di quasi tutti i refrigeranti usati oggi. Perché? La maggior parte dei refrigeranti contiene cloro o fluoro. Diamo un'occhiata ad alcuni dei refrigeranti e dei tipi più popolari oggi sul mercato.

CFC - I clorofluorocarburi sono ora gradualmente eliminati in tutto il mondo a causa del cloro che contengono. Si è scoperto che il cloro distrugge l'ozono quando viene rilasciato o scaricato. I refrigeranti comuni in questa categoria sono R-12 e R-502.

HCFC - I clorofluorocarburi sono quasi identici. Inoltre è trapelato di recente perché conteneva cloro. Il refrigerante più popolare in questa categoria è l'R-22. (L'R-22 è stato il refrigerante standard per la refrigerazione domestica per più di due decenni. )

HFC - Gli idrofluorocarburi sono leggermente diversi. Il cloro è stato rimosso da questi nuovi refrigeranti per risparmiare ozono. L'unica sostanza chimica costante rimasta è il fluoro. (Ricorda, questa è un'altra sostanza chimica che i diodi riscaldanti riconoscono. ) L'HFC è il refrigerante più diffuso e utilizzato al mondo, come R-134A, R-404A e R-410A. Il nome è incluso. È possibile che stiate utilizzando refrigeranti HFC mentre lavorate sul dispositivo.

HFO - L'idrofluorolefina è un nuovo refrigerante progettato per sostituire i refrigeranti HFC. Come sua sorella, HFC contiene fluoro. Questi refrigeranti sono attualmente sviluppati nei laboratori di Honeywell e Chemours e possono già essere trovati in applicazioni pratiche, come B. lavorando su nuove auto o utilizzando FO-1234YF invece di R-134A. Ci sono anche.

Forse avrai notato che ogni classe di refrigerante contiene una delle sostanze chimiche più importanti, vale a dire il cloro o il fluoro. La maggior parte dei refrigeranti contiene entrambe le sostanze chimiche, ma non tutti le contengono.

Vale la pena notare che il tuo rilevatore a diodi di riscaldamento non è in grado di trovare una classe di refrigeranti, vale a dire gli idrocarburi. Gli idrocarburi sono refrigeranti naturali, come ammoniaca, propano e isobutano. Se sei un ingegnere immobiliare, potresti non incontrarli mai. Tuttavia, se sei un tecnico di refrigerazione o congelatore, potresti averlo riscontrato in un supermercato o in un congelatore. In questi casi è necessario un rilevatore di idrocarburi.

Vantaggi e svantaggi

Come per tutti i prodotti, ci sono vantaggi e svantaggi nell'acquisto di rilevatori di perdite di refrigerante per diodi di riscaldamento.

Vantaggi

Il sensore del diodo di riscaldamento è anche molto sensibile alle perdite minime. Alcuni modelli top di gamma possono rilevare una perdita pari a 0. 006 once all'anno. Prova a raggiungere questo livello di riconoscimento con il modello di soppressione della corona!

Questo tipo di rilevatore consente di spostare la sonda con precisione sul punto di perdita e quindi di passarci sopra con il mouse per rilevare perdite molto piccole. I rilevatori a infrarossi devono sempre essere spostati avanti e indietro, non tenuti in un posto.

Uno dei rilevatori di perdite più popolari per gli ingegneri è il diodo di riscaldamento. B Sì. Wjl-6000 è un modello di diodo di riscaldamento.

Svantaggi

Il più grande svantaggio di questi tipi di rilevatori è la durata dei sensori. La maggior parte dei sensori a diodi deve essere sostituita dopo circa 100 ore di funzionamento. Il sensore rilevatore a infrarossi equivalente ha una durata di diversi anni.

Lavorare in un'area chiusa piena di refrigerante può sovraccaricare il sensore e ridurne la durata.

Il sensore riscaldato impiega un po' di tempo per riscaldarsi prima di essere utilizzato. A seconda del modello, potrebbero essere necessari 30 secondi o due minuti o più.

Articolo precedente MORA WELLNESS - Termoregolatore Elitech E-1000 Utente Termostato

Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima di pubblicazione

* Campi obbligatori

Confronta Prodotti

{"one"=>"Seleziona 2 o 3 articoli da confrontare", "other"=>"{{ count }} di 3 elementi selezionati"}

Seleziona il primo elemento da confrontare

Seleziona il secondo articolo da confrontare

Seleziona il terzo elemento da confrontare

Confrontare