Salta il contenuto

Paese

Resta a casa, resta in salute

Rimani a casa nel prossimo futuro? Prima, avevi bisogno di un monitor della qualità dell'aria per capire i livelli di qualità dell'aria nella tua casa. Ecco alcuni consigli sulla qualità dell'aria per aiutarti a rimanere sano e produttivo.

1. Ridurre il livello di anidride carbonica

L'inalazione di alti livelli di anidride carbonica può influire sulla capacità del cervello di metabolizzare l'ossigeno. Ciò riduce l'attività neuronale e alla fine rende difficile pensare con chiarezza. Quando trascorri più tempo in uno spazio ristretto, ci sono picchi moderati di anidride carbonica, che ti rendono assonnato e hai difficoltà a concentrarti. In effetti, uno studio ha rilevato che i lavoratori in ambienti ad alte emissioni di carbonio erano 60 volte più lenti a sostenere i test cognitivi e hanno ottenuto punteggi inferiori del 12% rispetto a quelli in ambienti a basse emissioni di carbonio.

Se trascorri molto tempo in casa, apri le finestre e fai uscire l'aria fresca dall'anidride carbonica. Inoltre, utilizza un ventilatore a colonna o un sistema HVAC centrale per far circolare l'aria in casa e prevenire concentrazioni eccessive di CO2 nella stanza.

2. Attenzione ai livelli di PM2.5 e TVOC

C'è del vero nella frase "febbre da cabina". Non solo sei infelice, ma se trascorri troppo tempo in edifici con una cattiva qualità dell'aria, puoi davvero sentirti male o soffrire della "sindrome dell'edificio grosso". Questi sintomi aspecifici sono solitamente associati ad alti livelli di sostanze sospese (PM2.5) e sostanze chimiche tossiche (VOC).

Molte attività domestiche comuni causano inquinamento dell'aria interna. Ad esempio, durante la cottura in un fornello a gas, particelle di combustione microscopiche (PM2,5) vengono rilasciate nell'aria. Ciò può portare a un calo della qualità dell'aria interna rispetto alle città frenetiche. Inoltre, la pulizia con un detergente chimico può aumentare il valore VOC della tua casa. L'inalazione di grandi quantità di PM2,5 e VOC non solo aumenta il rischio di complicazioni a lungo termine per la salute, ma può anche causare irritazione e infezione delle vie respiratorie croniche.

Naturalmente, ciò non significa che dovresti evitare queste attività. Quando si tratta di qualità dell'aria interna, prestare semplicemente maggiore attenzione alle scelte e alle abitudini dei prodotti può fare una grande differenza.

Semplici modi per ridurre l'inquinamento:

Durante la cottura o la pulizia, apri lo sfiato nella parte superiore del fornello e rompi la finestra.

Friggi i cibi a basse temperature e scegli oli con punti di fumo alti.

Pulisci regolarmente con una piccola quantità di detergente chimico "verde" e strofina la superficie con un panno umido per raccogliere la polvere fine.

Non bruciare incenso, oli essenziali, candele o spray per purificare l'aria.

Aerare prima, durante e dopo il lavoro.

3. Garantire temperatura e umidità sane

Il motivo per cui l'inverno è sempre "stagione del freddo e dell'influenza" dipende dalla temperatura e dall'umidità esterne. Nella maggior parte del paese, la temperatura e l'umidità scendono in inverno e aumentano in estate. Gli studi hanno dimostrato che virus come l'influenza nell'aria possono essere aiutati per periodi di tempo più lunghi in ambienti a bassa umidità, aumentando i rischi di esposizione e facilitando le epidemie. Gli scienziati hanno anche scoperto che i rinovirus, la causa principale del raffreddore, si replicano meglio a temperature più basse.

Gli operatori sanitari non sono ancora sicuri che il covid-19 sia stagionale, ma è sempre una buona idea mantenere una temperatura e un'umidità salutari in casa. L'intervallo di temperatura ideale è compreso tra 65°F e 80°F e l'umidità relativa è compresa tra il 40% e il 50%. Monitorare il termostato durante i mesi asciutti e investire in un umidificatore può aiutare a prevenire le infezioni comuni e massimizzare il sistema immunitario.

Il monitor della qualità dell'aria Temtop è dotato di sensore avanzato di particelle laser, sensore elettrochimico, sensore a infrarossi di CO2 e sensore di temperatura e umidità in grado di trasformare direttamente la concentrazione di sostanze inquinanti nell'aria in dati visivi in ​​varie occasioni e visualizzare i dati in tempo reale in tempo per garantire la tua salute nell'ambiente.

Articolo precedente Lascia che il tuo simpatico riccio viva a una temperatura confortevole

Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima di pubblicazione

* Campi obbligatori

Confronta Prodotti

{"one"=>"Seleziona 2 o 3 articoli da confrontare", "other"=>"{{ count }} di 3 elementi selezionati"}

Seleziona il primo elemento da confrontare

Seleziona il secondo articolo da confrontare

Seleziona il terzo elemento da confrontare

Confrontare